Events

Face Gua Sha: la Masterclass on line per scoprire tutti i segreti di questa affascinante tecnica di cura per il viso che arriva dall’Oriente

By  | 

L’appuntamento per la Masterclass on line di Face Gua Sha firmata Philosophia Botanica è sabato 3 ottobre, dalle ore 9.30 alle ore 11:30, in compagnia di Francesca Canzano-Franklin, trainer di fama internazionale, e Katia Sabato, beauty editor appassionata di bellezza salutare

Il Gua Sha viso è la pratica di cura per il viso più in voga e più instagrammabile del momento. Basta pensare che sotto l’hashtag #guasha appaiono più di 200 mila post su Instagram e che i beauty tools più desiderabili sono proprio pietre e cristalli.

Il Gua Sha, pratica molto diffusa in Asia, fa parte della Medicina Tradizionale Cinese fin dalla dinastia Tang (600 d.C.) ed è una tecnica apprezzata in occidente sin dalla fine degli anni settanta. Gua significa raschiare o strofinare, Sha indica l’arrossamento che appare sulla superficie cutanea durante e dopo il trattamento.

Il Gua Sha del viso è un’esperienza lussuosa eseguita con pietre naturali come il quarzo rosa e la bian stone. Il viso, al contrario del corpo, richiede un approccio più morbido che segue i meridiani del corpo, fondamento della medicina tradizionale cinese.

La tecnica skincare del Face Gua Sha è l’evoluzione della tecnica millenaria del Gua Sha di “sfregamento” del corpo, sviluppata per liberare l’organismo da infiammazioni e tensioni attraverso lo strofinamento in punti specifici. Applicata alla cura e alla bellezza della pelle del viso, scioglie contrazioni e tensioni muscolari. Ma non solo: al tempo stesso, stimola la circolazione sanguigna e linfatica a livello profondo, elimina i gonfiori (è un vero portento per le occhiaie) e distende gradualmente il volto. Agisce, inoltre, sulla pelle del viso, con un vero e proprio effetto anti-aging rassodando i muscoli facciali, modellando visibilmente i contorni, rendendo la pelle più elastica e omogenea, uniformando la carnagione e riducendo disidratazione o eccessiva produzione di sebo.

Il segreto per guadagnare un’aspetto visibilmente più sano, luminoso e disteso e percepire un’immediata sensazione di benessere sta nell’effettuare un massaggio ad hoc attraverso una sequenza di movimenti delicati, facendo scivolare la pietra -con l’aiuto di un olio- dal centro del viso verso l’esterno. Ecco perché è importantissimo acquisire la tecnica giusta o affidarsi ad una facialist professionista.

L’appuntamento da segnare in agenda è quello di sabato 3 ottobre, per due ore di full immersion alla scoperta di questa affascinante tecnica di cura per il viso. Una mattinata all’insegna del totale benessere e relax durante la quale potrete apprendere la tecnica per utilizzare la pietra Gua Sha nella vostra routine di bellezza e conoscere la lettura del viso secondo la Medicina Tradizionale Cinese.

La trainer del Face Gua Sha Self-Care workshop è Francesca Canzano-Franklin, esperta di Medicina Tradizionale Cinese, agopuntura e bellezza naturale, nonché fondatrice del brand di cosmesi naturale Philosophia Botanica, nato nel 2013 a Cape Town. Francesca che attualmente vive ad Hong Kong e tiene seminari, corsi e workshop a livello internazionale, è inoltre Spa Consultant, co-fondatrice della Federazione Italiana Thai Massage e insegnante di Thai Yoga tramite Shen Mantra da quasi due decenni.

Con lei, Katia Sabato, beauty editor appassionata di bellezza salutare, co-founder insieme a Francesca del progetto “The Spa Duchesses” che promuove il primo protocollo professionale in Italia di Gua Sha Facelift firmato Philosophia Botanica riservato alle Spa.

I biglietti della Masterclass di Face Gua Sha sono disponibili al link www.philosophiabotanica.com/gua-sha-viso-masterclass. Con la registrazione all’evento, riceverete in omaggio la splendida pietra Gua Sha Afrodite© in quarzo rosa di Philosophia Botanica, un tool disegnato da Francesca Franklin e concepito con particolari angoli e dentature, ideali per effettuare sul viso i movimenti di sweeping (lenti sfioramenti) e scraping (leggeri raschiamenti).

La pietra in quarzo rosa è una tra le più belle e dalle spiccate proprietà curative. Il quarzo rosa è considerato la pietra della calma: un pietra che aiuta ad alleviare tensione emotiva, ansia, stress e fatica, sia fisica che mentale. Rappresenta la femminilità, stimola l’amore puro, per se stessi e gli altri, e la compassione. Inoltre, regala una pelle più liscia, sana e luminosa. Fondamentale, abbinare sempre la pietra all’uso di un olio o un siero Philosophia Botanica per farla scivolare correttamente sul viso.

FACE GUA SHA MASTERCLASS ON LINE firmata PHILOSOPHIA BOTANICA

DATA: sabato 3 ottobre, dalle ore 9:30 alle ore 11:30

COSTO: Euro 75,00 (include pietra Gua Sha Afrodite© in quarzo rosa del valore di 62 Euro + manuale)

LOCATION: on line. Il link di Zoom verrà fornito al momento della registrazione

PRENOTAZIONE: obbligatoria al link www.philosophiabotanica.com/gua-sha-viso-masterclass

 

Per qualsiasi informazione:

info@philosophiabotanica.com

info@kateonbeauty.com

The Spa Duchesses

® Riproduzione riservata

Avatar

Katia Sabato, fondatrice ed editrice della webzine "Kate on Beauty". Bionda dentro e fuori, beauty addicted da una vita e appassionata di bellezza salutare, Spa e paradisi del benessere, dopo 17 anni di esperienza nel business del mondo cosmo-profumato, si occupa dal 2012 di redazione di contenuti beauty sul web.